Biografia

Presidente della società farmaceutica Daclé SA, Paolo Campiglio è un manager industriale nato a Milano nel 1975. Consegue il diploma commerciale ad indirizzo giuridico-amministrativo al quale seguono gli studi universitari presso la facoltà di farmacia dell’Università degli Studi di Pavia. L’esordio della sua carriera avviene come socio fondatore di uno studio che offre servizi aziendali, consulenza amministrativa e societaria, organizzazione del personale, gestione delle risorse finanziarie, attività dedicate alle società italiane operanti in Paesi esteri. Negli anni 2000 diventa amministratore delegato di Carmax-Pro S.r.l., società che tratta il commercio di apparecchiature elettroniche e presidi medico-chirurgici destinati ad enti pubblici e cliniche private, carica che ricopre fino quando assume l’incarico di direttore commerciale della principale società del Gruppo Daclè. Qui si occupa di gestire i mercati europei esistenti (Svizzera, Germania, Austria e Regno Unito) e di promuovere l’espansione in quelli orientali (Polonia, Romania e Moldova). Successivamente diventa responsabile del patrimonio immobiliare e direttore generale della società capogruppo. Nel 2008, grazie alla conoscenza della diplomazia internazionale maturata nelle organizzazioni politiche di Bruxelles, viene nominato vice-presidente della Camera di Commercio Italo-Polacca, che promuove gli investimenti di professionisti, aziende e istituzioni pubbliche che desiderano attivare un processo di internazionalizzazione.

Paolo Campiglio ha ricoperto anche altre cariche pubbliche, partendo dal Consiglio comunale della sua città, dove tra il 1997 e il 2012 assumerà, nell’ordine, i ruoli di presidente della commissione lavori pubblici, capogruppo di maggioranza e presidente del consiglio comunale; passando per il Movimento Giovanile, realtà tra le più vivaci in Italia, per arrivare alla vice-presidenza del più grande sistema culturale italiano tra enti pubblici locali.

Biografiaultima modifica: 2015-05-05T11:10:08+00:00da paolocampiglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*